Questo sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione possibile. Navigandolo ne accetti l'utilizzo. Per avere maggiori informazioni puoi consultare la nostra Privacy Policy - Accetta
Language: Italiano English Pусский

Struttura e Caratteristiche
Costruttive del tappeto
Artexa

I tappeti tufting e Handtufting realizzati da Artexa sono il risultato della trentennale esperienza produttiva e delle costanti ricerche di materiali innovativi.

I FILATI

I filati determinano la percentuale di morbidezza, di lucentezza e di resistenza al calpestio (resistenza del filato allo stress del passaggio). Nella produzione Artexa, all’utilizzo di filati tradizionali e tipici quali Lana New Zealand Top e Seta, si sono affiancati nel corso degli anni nuovi filati in “mischia intima” e filati naturali come ad esempio lana/viscosa, ciniglia di viscosa, lana/seta/viscosa, seta selvatica, lino ecc.

ARMATURA

L’ordito e la trama sui quali vengono prodotti i nostri tappeti, detta armatura, è realizzata in filato di poliestere. Questo permette al tappeto di avere una struttura ad alta resistenza, indeformabile contrariamente a quanto avviene quando si realizza il tappeto su armatura di cotone che nel tempo può subire gli effetti dell’umidità con deformazioni, perdendo la sua forma originaria e rendendo il perimetro del tappeto irregolare.

SOTTOFONDO

Il fondo del tappeto viene trattato con latex. Questo rende il fondo antiscivolo e traspirante nonché resistente ai nuovi sistemi di riscaldamento a pavimento.

BORDATURA

La perimetria del tappeto viene ulteriormente trattata e lavorata sul fondo con l’applicazione di una passamaneria, rendendo i bordi solidi e resistenti al calpestio. Tale operazione è detta di finissaggio o bordatura.

TECNICHE DI LAVORAZIONE

Il vello superiore può essere realizzato con vari filati o combinazioni di filati ma ciò che caratterizza ulteriormente la superficie del tappeto sono le tecniche di lavorazione. Principalmente due: la lavorazione a velluto e la lavorazione a ricciolo-bouclè. Entrambe possono avere spessori diversi e lavorandole unitamente sullo stesso soggetto, si possono ottenere degli effetti a bassorilievo eleganti e ad alto contenuto estetico. Il velluto tufting: è una lavorazione che prevede il taglio del filato durante la lavorazione ottenendo in superficie l’effetto tradizionale del tappeto. Il ricciolo-bouclè tufting: prevede una lavorazione del filato senza taglio, a passaggio continuo tra ordito e trama nell’armature che ne determina la superficie.

IN EVIDENZA


INFORMAZIONI


Artexa snc P. IVA 02767930270 C.F. 01306050301

Made with love by GBR

Your language: